RISO ROSSO FERMENTATOSlideHome2

Il riso rosso fermentato contiene monacolina K, una sostanza con una struttura chimica molto simile a quella della lovastatina, un farmaco appartenente alla categoria delle statine, i medicinali d’elezione per il trattamento del colesterolo alto. Il riso rosso fermentato altro non è che riso comune (Oryza sativa) fermentato da vari ceppi del Monascus purpureus, chiamato anche lievito rosso per via della sua colorazione. Durante l’attività fermentatrice, questo lievito si arricchisce di monacoline, un gruppo di sostanze note per la capacità ipolipemizzante.

 

TARASSACOSlideHome6

Il Tarassaco (Taraxacum officinale) è una pianta che esplica proprietà digestive e diuretiche: infatti, i sesquiterpeni lattonici in essa contenuti sono principi attivi amari che favoriscono la digestione e tonificano il pancreas ed il fegato. Inoltre, il tarassaco è costituito da fenilpropani (come l’acido caffeico) che sono in grado di stimolare il glomerulo, di conseguenza agiscono come diuretici. Il tarassaco promuove l’eliminazione biliare del colesterolo in eccesso e ne riduce l’assorbimento grazie alla ricchezza in fitosteroli e fibre solubili

 

BOLDOSlideHome5

Il Boldo (Peumus Boldus, sinonimo di Pneumus boldus, Boldea fragrans, Boldus boldus) è un arbusto sempreverde originario del Cile, della Bolivia e del Perù, appartenente alla famiglia delle Monimiaceae, attualmente coltivato anche in Algeria, Tunisia, Marocco. Il Boldo contiene una sostanza, chiamata boldine, che agisce inibendo l’ossidazione del colesterolo LDL o colesterolo cattivo. Questa proprietà è molto importante in quanto previene la comparsa delle lesioni sulle pareti interne delle arterie, prevenendo così problemi circolatori e le malattie cardiovascolari, quali l’ischemia o infarto miocardico.